Quinta Parete

Noi tra di voi

Concerto e letture da Bach a Manzoni

su L’Arena di Verona 23 dicembre 2012

A Sant’Eufemia un concerto per Natale. La basilica ospiterà domani, alle 16, la prima edizione del «Piccolo concerto di Natale», musiche e testi natalizi per arpa e voci recitanti.
L’evento è organizzato dall’associazione culturale «Quinta Parete» ed è patrocinato da cu- ria, Regione Veneto, Provincia, Comune, prima circoscrizione e Società Dante Alighieri. Le letture di Andrea de Manincor e Sabrina Modenini, intervallate dalle note dell’arpa di Barbara Forneron, vogliono «restituire un messaggio più misurato e raccolto del Natale, oggi troppo spesso sminuito nel suo vero significato».
«Piccolo è il concerto, perché grande è il Natale», commenta Federico Martinelli, presidente di Quinta Parete. Il programma prevede musiche di Johann Sebastian Bach e della tradizione irlandese e letture da Alessandro Manzoni, Jacopone da Todi, Dante Alighieri, Gianni Rodari e Emilio Praga.
Al concerto partecipa il «Babycoro» della parrocchia Sacro Cuore di Gesù diretto da Marta Benciolini. «Le delicate note dell’arpa», prosegue Martinelli, «e le significative parole dei nostri attori ricorderanno a tutti che solo i grandi valori trovano spazio nel cuore e nell’anima». • M.CER.

Allegati:


Prossimi Appuntamenti

18

Ott

2020

    Metaforicamente. Mostra di tarsie lignee di Francesco Lazzar

  • Luogo: Abano Terme
  • Curatore: Federico Martinelli

Dal 18 ottobre al 1 novembre, mostra di tarsie lignee artistiche del M°Francesco Lazzar. Ingresso libero.FacebookTwitteremail

24

Ott

2020

    6^ Rassegna Nazionale dei Maestri Intarsiatori Lignei

  • Luogo: Verona, Sala Birolli
  • Curatore: Federico Martinelli

Sedici intarsiatori prendono parta alla 6 edizione della Rassegna Nazionale per un percorso sulla tarsia contemporanea tra le ispirazioni classico – rinascimentali e gli slanci moderni delle avanguardie. Ingresso libero.FacebookTwitteremail

Noi tra di Voi!

Abbiamo abbattuto la “nostra” quarta parete: non vogliamo nessun tipo di barriera impenetrabile tra il pubblico e il proscenio sul quale ci muoviamo. Così, a definire il confine culturale tra noi e il mondo del teatro – di tutto il teatro, ma anche del più ampio settore della cultura – immaginiamo solo una quinta parete. La parete che non c’è! Quella parete che limita la nascita di nuovi progetti, di nuove idee, di nuovi slanci…quella parete che limita la comunicazione e la diffusione degli eventi nel tessuto della città. Proprio come in un teatro antico, aperto a tutti e da ogni lato, un teatro con un palcoscenico circolare dove gli spettatori possano essere ancora più vicine agli attori, agli autori… agli artisti . E noi tra di loro, a promuovere e organizzare eventi che arricchiscano lo spazio culturale della città, a creare opportunità per artisti e nuovi talenti per esibirsi, per far valere la loro arte. E noi tra di Voi con un gruppo di esperti e appassionati ma anche di giovani intraprendenti, perché l’arte e la cultura possano far parte della vita di tutti i giorni.


Hanno patrocinato i nostri eventi...



Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio

...e diverse Circoscrizioni territoriali