Quinta Parete

Noi tra di voi

L’asta dona 8400 euro in beneficenza

La Grande asta supera quota 55mila

su L’Arena di Verona del 7 novembre 2015

La Grande asta pubblica di beneficenza organizzata da Quinta Parete, che per quattro giorni ha animato la buvette della Gran Guardia, ha superato di gran lunga le aspettative. Quasi bissato il risultato della prima edizione: l’anno scorso le vendite si erano fermate attorno ai 30mila euro; stavolta si sono superati i 55mila. Di questi, oltre ottomila euro, cioè il 15 per cento del totale, saranno devoluti alla Uildm, l’Unione per la lotta alla distrofia muscolare, e all’associazione Pietro Casagrande,impegnata a raccogliere risorse per la ricerca sul cancro. Si sono chiuse, così, cinque intense giornate dove i veronesi appassionati d’arte si sono contesi,a suon di rialzi, dipinti e sculture, fra cui spiccavano una serigrafia di Andy Warhol e undisegno del futurista
Umberto Boccioni, ma anchemobilio d’epoca, argenteria, e suppellettili di pregio, come vasi cinesi e vetri di Murano.
Soddisfatto Federico Martinelli di Quinta Parete, uno degli organizzatori dell’evento: «Dobbiamo ancora conoscere la cifra definitiva dell’incasso, per il protrarsi della contrattazione su alcuni pezzi, ma senza dubbio possiamo stabilire fin d’ora il successo di questa seconda edizione. I proventi sonostati di gran lunga superiori all’anno scorso, quando la risposta dei veronesi era già stata soddisfacente. La buona notizia, quindi, sta anche nell’incremento dei fondi devoluti in beneficenza».
«L’Unione italiana lotta alla distrofia muscolare e l’associazione Pietro Casagrande », conclude Martinelli, «divulgheranno tra pochi giorni i progetti su come intendono impiegare le risorse. L’anno scorso, per esempio, è stato possibile acquistare un pulmino utilizzato per il trasporto dei malati».

Allegati:

Scarica il PDF dell'articolo


Prossimi Appuntamenti

09

Ago

2019

    L’uomo che piantava gli alberi

  • Luogo: Avesa, Verona - Villa Scopoli
  • Curatore: Teatro Impiria

Uno spettacolo che parla alle corde dell’anima. L’amore per la natura e per un futuro migliore attraverso parole che donano sentimenti di pace e serenità.FacebookTwitteremail

10

Ago

2019

    Dove vai tutta nuda?

  • Luogo: Arbizzano, Negrar - Villa Albertini
  • Curatore: I tre pantaloni

Uno spettacolo avvincente, tratto da Feydeau. Il ritmo, gli incastri e i canoni del vaudeville per una commedia tutta da ridere. Un tuffo spensierato nei malintesi, negli equivoci e negli incastri di una trama fitta di colpi di scena.FacebookTwitteremail

18

Ago

2019

    Un curioso accidente

  • Luogo: Arbizzano, Negrar - Villa Albertini
  • Curatore: La Bottega Teatro

Un capolavoro di Carlo Goldoni. Un tuffo aggraziato in una commedia dal sapore universale, uno spaccato sulla società del 1600 che … più di tanto non è cambiata rispetto a oggi.FacebookTwitteremail

23

Ago

2019

    L’osto de Verona

  • Luogo: Avesa, Verona - Villa Scopoli
  • Curatore: Guido Ruzzenenti

Verona, negli anni delle cosiddette Pasque Veronesi. La Serenissima e l’invasione napoleonica. Tutto raccontato dalla penna di un oste del 1700 che scrisse gli accadimenti di quegli anni in un prezioso documento storico.FacebookTwitteremail

Noi tra di Voi!

Abbiamo abbattuto la “nostra” quarta parete: non vogliamo nessun tipo di barriera impenetrabile tra il pubblico e il proscenio sul quale ci muoviamo. Così, a definire il confine culturale tra noi e il mondo del teatro – di tutto il teatro, ma anche del più ampio settore della cultura – immaginiamo solo una quinta parete. La parete che non c’è! Quella parete che limita la nascita di nuovi progetti, di nuove idee, di nuovi slanci…quella parete che limita la comunicazione e la diffusione degli eventi nel tessuto della città. Proprio come in un teatro antico, aperto a tutti e da ogni lato, un teatro con un palcoscenico circolare dove gli spettatori possano essere ancora più vicine agli attori, agli autori… agli artisti . E noi tra di loro, a promuovere e organizzare eventi che arricchiscano lo spazio culturale della città, a creare opportunità per artisti e nuovi talenti per esibirsi, per far valere la loro arte. E noi tra di Voi con un gruppo di esperti e appassionati ma anche di giovani intraprendenti, perché l’arte e la cultura possano far parte della vita di tutti i giorni.


Hanno patrocinato i nostri eventi...



Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio

...e diverse Circoscrizioni territoriali