Quinta Parete

Noi tra di voi

Quinta Parete promuove la Carinzia

L’Arena, lunedì 19 settembre 2016 PROVINCIA, pagina 21

Dalle colline e dai vini della Valpolicella ai pascoli e ai vini della Carinzia il passo è breve per l’associazione culturale Quinta Parete di Negrar. A Verona, in sala Birolli, verà inaugurata giovedì un’esposizione fotografica per far conoscere territorio ed enogastronomia della regione austriaca più meridionale. La mostra, dal titolo «La Carinzia apparecchia la nostra tavola», è promossa e organizzata dalla prima circoscrizione di Verona e daQuinta Parete, più che mai intenzionata a incentivare i legami tra la Valpolicella e la città, insieme all’Ente Carinzia per il turismo e a TidPress Terre d’Europa. In esposizione, per mostrare il lato più gustoso della Carinzia, ci saranno fino al 28 settembre le immagini dei fotoreporter Paolo Gianfelici ed Elvira D’Ippoliti (orario 16-20 tutti i giorni, ingresso libero). In particolare, gli scatti raccontano come tradizione e creatività dell’Italia e della Slovenia abbiano influenzato la cucina di questa regione dell’ Austria. All’inaugurazione di giovedì, alle 18, saranno offerti in assaggio alcuni vini austriaci. I due fotogiornalisti, autori del libro Carinzia Felice (Ibn Editore 2014) hanno girato in lungo e in largo la Carinzia per TiDPress Terre d’Europa: muniti di un tavolino, di volta in volta hanno invitato i carinziani ad apparecchiarlo per poi fotografare il risultato.

di Camilla Madinelli 19

Rassegna Stampa:

Scarica il PDF


Prossimi Appuntamenti

Noi tra di Voi!

Abbiamo abbattuto la “nostra” quarta parete: non vogliamo nessun tipo di barriera impenetrabile tra il pubblico e il proscenio sul quale ci muoviamo. Così, a definire il confine culturale tra noi e il mondo del teatro – di tutto il teatro, ma anche del più ampio settore della cultura – immaginiamo solo una quinta parete. La parete che non c’è! Quella parete che limita la nascita di nuovi progetti, di nuove idee, di nuovi slanci…quella parete che limita la comunicazione e la diffusione degli eventi nel tessuto della città. Proprio come in un teatro antico, aperto a tutti e da ogni lato, un teatro con un palcoscenico circolare dove gli spettatori possano essere ancora più vicine agli attori, agli autori… agli artisti . E noi tra di loro, a promuovere e organizzare eventi che arricchiscano lo spazio culturale della città, a creare opportunità per artisti e nuovi talenti per esibirsi, per far valere la loro arte. E noi tra di Voi con un gruppo di esperti e appassionati ma anche di giovani intraprendenti, perché l’arte e la cultura possano far parte della vita di tutti i giorni.


Hanno patrocinato i nostri eventi...



Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio

...e diverse Circoscrizioni territoriali