Quinta Parete

Noi tra di voi

ScenArbizzano 2019

ScenArbizzano,  rassegna presso il Parco Villa Albertini, ad Arbizzano di Negrar di Valpolicella (VR), giunge alla quinta edizione. Ideata dall’Associazione Culturale Quinta Parete di Verona, per la direzione artistica di Federico Martinelli, il cartellone ospita realtà amatoriali e professionali del Veneto.

 

Per la quinta edizione,sottolinea Martinelli ho voluto ospitare realtà amatoriali e professionali esterne al territorio veronese. Quando è nata la rassegna, grazie al sostegno e alla collaborazione diretta dell’Assessorato alla Cultura (dott.ssa Camilla Coeli), subito era chiara la linea drammaturgica: un calendario eterogeneo che potesse accogliere le esigenze degli appassionati di uno o dell’altro genere. Questo compleanno è un gradino in più: la stessa impostazione ma uno sguardo verso altre città.

 

La rassegna, sostenuta dal Comune di Negrar per tramite dell’Assessorato alla Cultura, rientra nel più ampio cartellone Negrar d’Estate che ospita in diverse corti, parchi e ville del territorio numerose iniziative di incontro e intrattenimento culturale: teatro, musica, danza, cori etc.

 

Un compleanno quindi che – oltre a omaggiare l’universalità del teatro, per una rassegna che vuole avvicinare gli appassionati di un genere ad altri registri drammaturgici – vuole essere motivo per conoscere l’opera di altre realtà culturali del Veneto. Le compagnie ospitate rappresentano le province di Padova, Venezia e Vicenza.

 

Quest’anno, prosegue Martinelli, ho prestato attenzione anche alle necessità di un pubblico meno vicino al mondo del teatro. Saranno diverse le rappresentazioni dedicate a testi spensierati, all’insegna del puro divertimento.

 

Iperottica e Phytogarda – Farmacia Valpolicella collaborano alla realizzazione della stessa nell’ottica di una condivisione culturale simbiotica tra pubblico e privato per coprire un ulteriore tassello nell’organizzazione degli eventi.

 

Grazie anche al sostegno di privati la rassegna permette di crescere sempre più andando a implementare la diffusione dell’evento anche attraverso canali diretti e indiretti.

 

Ma non è tutto! Se di compleanno si parla, per festeggiare i cinque anni, Quinta Parete, che lo scorso anno aveva introdotto la danza come elemento di novità in una rassegna teatrale, si appresta a ospitare un concerto. E lo fa con la band post – punk elettro rock, “Seymour”. Il gruppo presenterà il concerto “One night in paradise”.

 

Per l’occasione, trattandosi di una novità assoluta e grazie all’Assessorato alla Cultura, il concerto sarà a ingresso gratuito.

 

L’ingresso alla rassegna è gratuito fino ai 13 anni compiuti così come per disabili e accompagnatori. Il biglietto ridotto sarà di 6 euro per giovani da 14 ai 25 anni. Interno 9 euro pe tutte le altre fasce d’età.

Il biglietto, intero, è di 9 euro. Gli spettacoli, in caso di pioggia, si terranno nell’interna sala teatrale. L’inizio è previsto per ore 21:15

 

Info: 349. 61.71.250

 

IL CARTELLONE

 

Villa Albertini, Via san Francesco 17, Arbizzano di Negrar di Valpolicella (VR)

Anche in caso di pioggia nell’interna sala teatrale. Inizio spettacoli ore 21:15

 

 

 

17 luglio

SEYMOUR BAND – On night in Paradise

Concerto post punk – elettro rock – ingresso gratuito

 

 

20 luglio
Nemico di classe
di Nigel Williams
C. T. “Amour Braque” (VI), adattamento e regia di Lahire Tortora

Sei ragazzi di una scuola superiore nella periferia di una grande città europea sono chiusi nella loro aula e aspettano. Sono gli elementi più complessi e ingestibili della classe più difficile di tutta la scuola: le classiche “mele marce”. Così marce che devono essere tenute separate da tutti gli altri…

 

27 luglio
La cena dei cretini
di Francis Weber

C.T. “La gioiosa” (PD), nuovo allestimento e regia di Daniele Rocchetto

Un gruppo di amici s’è inventato un perfido rituale settimanale: invitare a cena un perfetto cretino da prendere in giro. Pignon, appassionato di costruzioni con i fiammiferi, si candida al premio dell’idiota totale. Ma nessuno immagina che Pignon abbia anche la prerogativa di attirare le peggiori sventure per sé e per chi gli sta attorno…

 

 

 

 

3 agosto
Muoversi

  1. T. Matricola Zero (PD), regia di Leonardo Tosini

“Muoversi” è il viaggio dell’umanità in forma di spettacolo teatrale. Odissea autoironica, collage tragicomico tra parole e musica, si tratta di uno spettacolo strutturato per quadri, scandito dalla velocità, dal ritmo e dal rumore dei mezzi di trasporto, emblema dell’evoluzione umana e delle sue contraddizioni. Piedi, cavallo, bici, auto, treno; e ancora aereo, razzo e… tapis roulant, grottesca metafora di un muoversi che ha smesso di essere viaggio. Comico e drammatico convivono in maniera sapiente in un allestimento originale e fresco.

10 agosto
Dove vai tutta nuda?
di Georges Feydeau

  1. T. “I tre pantaloni” (PD), regia di Davide Lazzaretto

La vita dell’onorevole Panciotti è piena di impegni e difficoltà: giornalisti da ricevere, avversari cui tener testa, infidi colleghi dai quali guardarsi le spalle. Ed anche lui deve fare i conti con il più grande e insormontabile avversario di ogni uomo… Sua moglie Clara!

18 agosto

Un curioso accidente
di Carlo Goldoni
C. T. La Bottega Teatro (VE), regia di Filippo Facca

Filiberto, ricco mercante, ospita un giovane ufficiale francese, ferito in battaglia durante una ritirata. Tra il tenente e la giovane figlia del padrone di casa, nasce un tenero amore che la ragazza vuole tenere nascosto al padre. A questo scopo fa credere che il francese sia innamorato di Costanza, figlia del finanziere arricchito Riccardo, inviso a Filiberto per le sue vedute limitate…

 

Locandina Evento:

Locandina

Rassegna Stampa:

Scarica il programma della rassegna


Prossimi Appuntamenti

09

Ago

2019

    L’uomo che piantava gli alberi

  • Luogo: Avesa, Verona - Villa Scopoli
  • Curatore: Teatro Impiria

Uno spettacolo che parla alle corde dell’anima. L’amore per la natura e per un futuro migliore attraverso parole che donano sentimenti di pace e serenità.FacebookTwitteremail

10

Ago

2019

    Dove vai tutta nuda?

  • Luogo: Arbizzano, Negrar - Villa Albertini
  • Curatore: I tre pantaloni

Uno spettacolo avvincente, tratto da Feydeau. Il ritmo, gli incastri e i canoni del vaudeville per una commedia tutta da ridere. Un tuffo spensierato nei malintesi, negli equivoci e negli incastri di una trama fitta di colpi di scena.FacebookTwitteremail

18

Ago

2019

    Un curioso accidente

  • Luogo: Arbizzano, Negrar - Villa Albertini
  • Curatore: La Bottega Teatro

Un capolavoro di Carlo Goldoni. Un tuffo aggraziato in una commedia dal sapore universale, uno spaccato sulla società del 1600 che … più di tanto non è cambiata rispetto a oggi.FacebookTwitteremail

23

Ago

2019

    L’osto de Verona

  • Luogo: Avesa, Verona - Villa Scopoli
  • Curatore: Guido Ruzzenenti

Verona, negli anni delle cosiddette Pasque Veronesi. La Serenissima e l’invasione napoleonica. Tutto raccontato dalla penna di un oste del 1700 che scrisse gli accadimenti di quegli anni in un prezioso documento storico.FacebookTwitteremail

Noi tra di Voi!

Abbiamo abbattuto la “nostra” quarta parete: non vogliamo nessun tipo di barriera impenetrabile tra il pubblico e il proscenio sul quale ci muoviamo. Così, a definire il confine culturale tra noi e il mondo del teatro – di tutto il teatro, ma anche del più ampio settore della cultura – immaginiamo solo una quinta parete. La parete che non c’è! Quella parete che limita la nascita di nuovi progetti, di nuove idee, di nuovi slanci…quella parete che limita la comunicazione e la diffusione degli eventi nel tessuto della città. Proprio come in un teatro antico, aperto a tutti e da ogni lato, un teatro con un palcoscenico circolare dove gli spettatori possano essere ancora più vicine agli attori, agli autori… agli artisti . E noi tra di loro, a promuovere e organizzare eventi che arricchiscano lo spazio culturale della città, a creare opportunità per artisti e nuovi talenti per esibirsi, per far valere la loro arte. E noi tra di Voi con un gruppo di esperti e appassionati ma anche di giovani intraprendenti, perché l’arte e la cultura possano far parte della vita di tutti i giorni.


Hanno patrocinato i nostri eventi...



Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio

...e diverse Circoscrizioni territoriali