Quinta Parete

Noi tra di voi

ScenArbizzano 2021

Comunicato Stampa SCENARBIZZANO 2021:

al settimo anno la Rassegna di Quinta Parete

 

Giunge alla settima edizione “ScenArbizzano”, rassegna ideata dall’Associazione Culturale Quinta Parete”, ospitata presso il Parco di Villa Albertini ad Arbizzano di Negrar di Valpolicella e inserita nel più ampio cartellone “Negrar d’Estate” che vede, oltre alle proposte di “Quinta Parete”, la presenza di altre realtà associative quali “El Gavetin” e “Teatro Armathan”.

 

“Dalla prima edizione non è mancato il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Negrar di Valpolicella, accanto al quale è cresciuto il progetto artistico”, sottolinea Federico Martinelli, curatore e ideatore della rassegna.

 

“L’essere riusciti a consolidare la rassegna dando una continuità anche nelle ultime due edizioni, rese ancora più precarie e complicate per l’emergenza sanitaria, è per noi motivo di orgoglio. L’attenzione del pubblico e la collaborazione degli artisti che credono nel progetto, ha determinato l’ulteriore successo della proposta. Il contesto attorno alla villa, con le colline delle Valpolicella, permette di godere lo spettacolo abbracciati da alberi secolari e da una dolce brezza che accompagna anche le serate più calde dell’estate” prosegue Martinelli.

 

Come ogni anno non mancano novità la prima fra tutte è la gratuità di tutti gli appuntamenti in cartellone. La formula, fanno sapere gli organizzatori, “è quella dell’offerta libera. Il desiderio è di consentire a chiunque di trascorrere qualche ora di musica e teatro chiedendo, a coloro che ne hanno la possibilità, di sostenere gli artisti presenti.”

 

Non cambia la doppia presenza di artisti professionisti e amatori, con un’attenzione particolare alle produzioni di giovani talenti del teatro, con attori e musicisti impegnati anche in produzioni di rilievo nazionale.

 

Ogni spettacolo inizierà alle 21:00 e l’apertura cancelli è prevista per le 20:30. Eventuali aggiornamenti, cambi di data o spettacolo saranno visibili sulle pagine social Facebook e Instagram dell’Associazione. Di seguito il calendario completo.

 

SCENARBIZZANO – Parco di Villa Albertini – Via San Francesco 17, Arbizzano di Negrar di Valpolicella

 

3/7

ONDE ACUSTICHE – Onde positive, la nostra musica italiana

Camilla Bertini, Enrico Grendene, Enrico Frigo

 

10/7

THE GREAT TINY – Swingtastico, musica italiana e internazionale

Camilla Bertini, Enrico Grendene, Luca Grendene, Daniele Padovani, Alessandro Bucci, Luca Lancini, Fabrice Dainelli

 

17/7

TEATRO ARMATHAN- Go Willy Go

di Marco Cantieri, regia di Adriana Giacomino e Franca Guerra

 

22/7

LAHIRE TORTORA- Se fossi normale

monologo brillante di e con Lahire Tortora

 

24/7

MATRICOLA ZERO – La foresta e i lupi – studio

di e con Marco Mattiazzo, regia di Maria Celeste Carobene

 

31/7

GTV Niù – Tempo uva e siori fa quel che vol lori

commedia brillante di Andrea Pellizzari

 

7/8

GIOVANNI VIT

La fola del filò

Il filò delle tradizioni: il nostro cuore, la nostra storia, la nostra gente

da Dino Coltro


Prossimi Appuntamenti

18

Ott

2020

    Metaforicamente. Mostra di tarsie lignee di Francesco Lazzar

  • Luogo: Abano Terme
  • Curatore: Federico Martinelli

Dal 18 ottobre al 1 novembre, mostra di tarsie lignee artistiche del M°Francesco Lazzar. Ingresso libero.FacebookTwitteremail

24

Ott

2020

    6^ Rassegna Nazionale dei Maestri Intarsiatori Lignei

  • Luogo: Verona, Sala Birolli
  • Curatore: Federico Martinelli

Sedici intarsiatori prendono parta alla 6 edizione della Rassegna Nazionale per un percorso sulla tarsia contemporanea tra le ispirazioni classico – rinascimentali e gli slanci moderni delle avanguardie. Ingresso libero.FacebookTwitteremail

Noi tra di Voi!

Abbiamo abbattuto la “nostra” quarta parete: non vogliamo nessun tipo di barriera impenetrabile tra il pubblico e il proscenio sul quale ci muoviamo. Così, a definire il confine culturale tra noi e il mondo del teatro – di tutto il teatro, ma anche del più ampio settore della cultura – immaginiamo solo una quinta parete. La parete che non c’è! Quella parete che limita la nascita di nuovi progetti, di nuove idee, di nuovi slanci…quella parete che limita la comunicazione e la diffusione degli eventi nel tessuto della città. Proprio come in un teatro antico, aperto a tutti e da ogni lato, un teatro con un palcoscenico circolare dove gli spettatori possano essere ancora più vicine agli attori, agli autori… agli artisti . E noi tra di loro, a promuovere e organizzare eventi che arricchiscano lo spazio culturale della città, a creare opportunità per artisti e nuovi talenti per esibirsi, per far valere la loro arte. E noi tra di Voi con un gruppo di esperti e appassionati ma anche di giovani intraprendenti, perché l’arte e la cultura possano far parte della vita di tutti i giorni.


Hanno patrocinato i nostri eventi...



Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio

...e diverse Circoscrizioni territoriali