Quinta Parete

Noi tra di voi

Scultura, le opere da marciapiede in mostra fino al 21

di Marco Cerpelloni, su L’Arena di Verona del 16 ottobre 2010

BORGO TRENTO.
In via IV Novembre Scultura, le opere da marciapiede in mostra fino al 21
Bozza: «Nuovo approccio all’arte»

Le «opere da marciapiede» resteranno visibili sino a giovedì 21, ma la rassegna potrebbe diventare un appuntamento costante. La mostra d’arte che prende il nome di «L’evento» riunisce per la prima volta cinque tra i più grandi scultori di bronzo del panorama italiano: Giorgio Celiberti, Andrea Jori, Ernesto Lamagna, Leonardo Lucchi e Gianmaria Potenza. Ospitata dalla galleria d’arte «L’incontro», la rassegna si distingue per avere parte delle opere esposte sul marciapiede di via IV Novembre.
Organizzata da Verter Comunicazione, Lavorazione Bronzi d’arte e associazione «Quinta Parete», la collettiva è di uno straordinario valore culturale ed artistico, «sia per l’eccellenza dei cinque maestri sia per la sinergia che si è creata nell’unione delle loro opere e dei loro stili». Gianni Gennaro, curatore della mostra, ha definito l’evento «insoliti incontri», nati grazie ad Ivo Adami, titolare della fonderia dove gli artisti sono soliti rivolgersi per le loro opere.
Ne nasce una mostra che si fonde con l’ambiente urbano ed interagisce con chi passeggia per la via, quasi ad inventare un inconsueto incontro con l’arte. «Una bella iniziativa», ha commentato Alberto Bozza, presidente della seconda circoscrizione. «La rassegna offre un nuovo approccio alla cultura e all’arte e potrebbe diventare un appuntamento costante dove gli artisti e chi fa arte possono confrontare le loro esperienze, ma soprattutto è uno sposalizio con il quartiere che la ospita».
«L’esposizione su strada cattura molto l’attenzione anche di chi non è abituato all’arte», continua Rosario Russo, coordinatore della commissione Cultura della circoscrizione. «Una rassegna di questo tipo è occasione per la collettiva di accostarsi all’arte, oltre ad essere un bell’esempio di iniziativa privata dove il pubblico diventa il sostegno».
«Una via che potrebbe ospitare iniziative di questo genere è anche via Todeschini, recentemente riqualificata», ha detto Lucia Cametti, presidente della commissione Cultura del Comune. Federico Martinelli, presidente dell’associazione «Quinta Parete», ag- giunge: «La mostra è un incontro di stili diversi che hanno come caposaldo il loro rifinitore di bronzi e rivive il glorioso periodo in cui le fonderie rappresentavano per la città un vanto nazionale».

Allegati:

Scarica il PDF dell'articolo


Prossimi Appuntamenti

18

Ott

2020

    Metaforicamente. Mostra di tarsie lignee di Francesco Lazzar

  • Luogo: Abano Terme
  • Curatore: Federico Martinelli

Dal 18 ottobre al 1 novembre, mostra di tarsie lignee artistiche del M°Francesco Lazzar. Ingresso libero.FacebookTwitteremail

24

Ott

2020

    6^ Rassegna Nazionale dei Maestri Intarsiatori Lignei

  • Luogo: Verona, Sala Birolli
  • Curatore: Federico Martinelli

Sedici intarsiatori prendono parta alla 6 edizione della Rassegna Nazionale per un percorso sulla tarsia contemporanea tra le ispirazioni classico – rinascimentali e gli slanci moderni delle avanguardie. Ingresso libero.FacebookTwitteremail

Noi tra di Voi!

Abbiamo abbattuto la “nostra” quarta parete: non vogliamo nessun tipo di barriera impenetrabile tra il pubblico e il proscenio sul quale ci muoviamo. Così, a definire il confine culturale tra noi e il mondo del teatro – di tutto il teatro, ma anche del più ampio settore della cultura – immaginiamo solo una quinta parete. La parete che non c’è! Quella parete che limita la nascita di nuovi progetti, di nuove idee, di nuovi slanci…quella parete che limita la comunicazione e la diffusione degli eventi nel tessuto della città. Proprio come in un teatro antico, aperto a tutti e da ogni lato, un teatro con un palcoscenico circolare dove gli spettatori possano essere ancora più vicine agli attori, agli autori… agli artisti . E noi tra di loro, a promuovere e organizzare eventi che arricchiscano lo spazio culturale della città, a creare opportunità per artisti e nuovi talenti per esibirsi, per far valere la loro arte. E noi tra di Voi con un gruppo di esperti e appassionati ma anche di giovani intraprendenti, perché l’arte e la cultura possano far parte della vita di tutti i giorni.


Hanno patrocinato i nostri eventi...



Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio

...e diverse Circoscrizioni territoriali