Rassegna Stampa

Noi tra di voi

Rosso Profondo apre “Povero Teatro…!”

Rosso profondo, con Roberto Vandelli, andrà in scena il 29 maggio alle 21.00 nel bellissimo Chiostro del Museo degli Affreschi alla Tomba di Giulietta nell’ambito della rassegna Povero Teatro. Biglietto disabile gratuito, accompagnatore ridotto ROSSO PROFONDO – di Luigi Lunari, con Roberto Vandelli Un uomo politico, nel giorno del suo insediamento, riceve la notizia che gli resta poco da vivere. Decide di dedicarsi all’utopistico ideale del socialismo in cui credeva… […] Leggi Tutto

Povero Teatro-Rosso Profondo

In loc. Novare.  Domenica 2 giugno dalle ore 21.15 alle 22.30 ” Rosso Profondo”, di Luigi Lunari. Con Roberto Vandelli, regia di Roberto Vandelli e Andrea de Manincor Un uomo politico nel giorno del suo insediamento riceve la notizia che gli resta poco da vivere. Decide di dedicarsi all’utopistico ideale del socialismo in cui credeva da ragazzo. Il suo “semplice” progetto si scontra con le esigenze di tutti i partiti,… […] Leggi Tutto

«Rosso Profondo» Il Povero Teatro si apre con Lunari

«Rosso Profondo» Il Povero Teatro si apre con Lunari ARBIZZANO. Domenica a Villa Mosconi Bertani Roberto Vandelli protagonista e regista del toccante monologo Domenica alle 21,15, nel Parco di Villa Mosconi Bertani nel quartiere Novare di Arbizzano (Negrar), in occasione della Festa della Repubblica, replica Rosso Profondo di Luigi Lunari con l’attore Roberto Vandelli, che proprio il giorno successivo partirà per le prove del Riccardo III con e per la… […] Leggi Tutto

Il cielo lassù

Giovedì 13 giugno dalle ore 21.15 alle 22.30 ” Il cielo la sù”, regia di Massimo Totola. Due uomini, un intellettuale e un muratore, che condividono un monolocale si ritrovano a passare insieme l’ultima notte dell’anno. Mentalmente e socialmente uno l’opposto dell’altro, posti a confronto, si raccontano e si scontrano. Uno spettacolo che punta dritto al cuore. In caso di maltempo l’evento non subirà modifiche. Ingresso a pagamento Intero €… […] Leggi Tutto

La Verona di ieri

Uderico Marotto In mostra La Verona di Ieri Dall’8 al 18 giugno Una mostra di grande fascino, imperdibile per gli amanti di Verona e delle sue bellezze, quella allestita presso lo Spazio espositivo Loggia Barbaro di Verona. “La Verona di Ieri” è il nome dell’esposizione dedicata alle opere del celebre pittore veronese Ulderico Marotto. L’artista, nato a San Michele Extra nel 1890, è stato interprete di grande successo lungo tutto… […] Leggi Tutto

FEDERICO MARTINELLI, Ritorno alla semplicità 2013 Quinta Parete Editore   Il catalogo presenta le opere della mostra di pittura e fotografia Ritorno alla semplicità, collettiva di giovani artisti veronesi tenutasi presso Sala Birolli a marzo 2013.   Disponibile. Info: [email protected]

Piccolo Concerto di Natale

A SANT’EUFEMIA concerto per Natale. La basilica ospiterà oggi alle 16,30 la prima edizione del «Piccolo concerto di Natale», musiche e testi natalizi per arpa e voci recitanti. L’evento è organizzato dall’associazione culturale «Quinta Parete». Le letture di Andrea de Manicor e Sabrina Modenini, intervallate dalle note rilasciate dall’arpa di Barbara Forneron, nell’intento degli organizzatori vogliono «restituire un messaggio più misurato e raccolto del Natale, oggi troppo spesso sminuito nel… […] Leggi Tutto

Concerto e letture da Bach a Manzoni

su L’Arena di Verona 23 dicembre 2012 A Sant’Eufemia un concerto per Natale. La basilica ospiterà domani, alle 16, la prima edizione del «Piccolo concerto di Natale», musiche e testi natalizi per arpa e voci recitanti. L’evento è organizzato dall’associazione culturale «Quinta Parete» ed è patrocinato da cu- ria, Regione Veneto, Provincia, Comune, prima circoscrizione e Società Dante Alighieri. Le letture di Andrea de Manincor e Sabrina Modenini, intervallate dalle… […] Leggi Tutto

Una targa per ricordare gli scatti dei Tommasoli

di Chiara Bazzanella su l’Arena di Verona del 29 aprile 2012 Una fucina di fotografie e ritratti. E, fino a 16 anni fa, punto di riferimento e passaggio obbligato non solo per i veronesi, ma anche per numerosi volti celebri che amavano frequentarlo. Lo studio di fotografia Tommasoli, all’angolo tra via San Nicolò e via Anfiteatro, è chiuso da tempo. Ma adesso, a ricordare i due fratelli Filippo e Fausto… […] Leggi Tutto

Arte senza pregiudizi: cinque “Maestri del bronzo” a confronto

Mostra grandiosa quella che si terrà fino al 21 ottobre presso la galleria d’arte L’incontro al numero 25 di via 4 novembre a Verona. In mostra i bronzi di 5 grandi artisti italiani contemporanei: Giorgio Celiberti, Andrea Jori, Ernesto Lamagna e Gianmaria Potenza. Insolito che artisti di stampo e formazione così diversa accostino le loro opere in un’unica mostra. Ma proprio qui sta il bello dell’evento! L’arte che senza discriminazioni… […] Leggi Tutto


Prossimi Appuntamenti

09

Ago

2019

    L’uomo che piantava gli alberi

  • Luogo: Avesa, Verona - Villa Scopoli
  • Curatore: Teatro Impiria

Uno spettacolo che parla alle corde dell’anima. L’amore per la natura e per un futuro migliore attraverso parole che donano sentimenti di pace e serenità.FacebookTwitteremail

10

Ago

2019

    Dove vai tutta nuda?

  • Luogo: Arbizzano, Negrar - Villa Albertini
  • Curatore: I tre pantaloni

Uno spettacolo avvincente, tratto da Feydeau. Il ritmo, gli incastri e i canoni del vaudeville per una commedia tutta da ridere. Un tuffo spensierato nei malintesi, negli equivoci e negli incastri di una trama fitta di colpi di scena.FacebookTwitteremail

18

Ago

2019

    Un curioso accidente

  • Luogo: Arbizzano, Negrar - Villa Albertini
  • Curatore: La Bottega Teatro

Un capolavoro di Carlo Goldoni. Un tuffo aggraziato in una commedia dal sapore universale, uno spaccato sulla società del 1600 che … più di tanto non è cambiata rispetto a oggi.FacebookTwitteremail

23

Ago

2019

    L’osto de Verona

  • Luogo: Avesa, Verona - Villa Scopoli
  • Curatore: Guido Ruzzenenti

Verona, negli anni delle cosiddette Pasque Veronesi. La Serenissima e l’invasione napoleonica. Tutto raccontato dalla penna di un oste del 1700 che scrisse gli accadimenti di quegli anni in un prezioso documento storico.FacebookTwitteremail

Noi tra di Voi!

Abbiamo abbattuto la “nostra” quarta parete: non vogliamo nessun tipo di barriera impenetrabile tra il pubblico e il proscenio sul quale ci muoviamo. Così, a definire il confine culturale tra noi e il mondo del teatro – di tutto il teatro, ma anche del più ampio settore della cultura – immaginiamo solo una quinta parete. La parete che non c’è! Quella parete che limita la nascita di nuovi progetti, di nuove idee, di nuovi slanci…quella parete che limita la comunicazione e la diffusione degli eventi nel tessuto della città. Proprio come in un teatro antico, aperto a tutti e da ogni lato, un teatro con un palcoscenico circolare dove gli spettatori possano essere ancora più vicine agli attori, agli autori… agli artisti . E noi tra di loro, a promuovere e organizzare eventi che arricchiscano lo spazio culturale della città, a creare opportunità per artisti e nuovi talenti per esibirsi, per far valere la loro arte. E noi tra di Voi con un gruppo di esperti e appassionati ma anche di giovani intraprendenti, perché l’arte e la cultura possano far parte della vita di tutti i giorni.


Hanno patrocinato i nostri eventi...



Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio
Patrocinio

...e diverse Circoscrizioni territoriali